Linea dura della Cassazione: pagare gli stipendi al posto delle imposte resta reato

Dopo alcune sentenze che per certi aspetti attenuavano le responsabilità penali per gli imprenditori che per causa di forza maggiore non avevano potuto pagare le tasse, una recente sentenza della Cassazione sembra prospettare un nuovo irrigidimento. 

Un’impresa in crisi di liquidità aveva infatti scelto di pagare stipendi e fornitori invece che versare le ritenute di imposta sugli stipendi dei dipendenti - trattenute in qualità di sostituto di imposta - ed essendo condannata per ben due gradi di giudizio ricorreva in Cassazione. 

A parziale discolpa argomentava di aver anche contratto un mutuo ipotecario per fronteggiare la crisi con il quale aveva avviato il pagamento delle rate del debito tributario.

La Cassazione

confermando la decisione di appello, ha ribadito sostanzialmente che in tema di reati fiscali omissivi l'inadempimento dell'obbligazione tributaria può essere attribuito a forza maggiore solo quando deriva da fatti non imputabili all'imprenditore.

In altri termini

si può configurare un caso di forza maggiore quando la insufficiente quantità di risorse finanziarie aziendali deriva da eventi imprevisti ed imprevedibili di rilevante impatto e non certo quando sia addebitabile ad una inefficace o inefficiente gestione finanziaria dell’impresa. ​

Nel caso di specie infatti la crisi di liquidità non era improvvisa ma caratterizzava un arco temporale prolungato nel quale l’imprenditore non ha comprovato di aver adottato opportune politiche aziendali di riequilibrio finanziario e turnaround. 

Morale della favola: la programmazione finanziaria in azienda non rappresenta più solo un metodo per ottimizzare i processi gestionali ed aumentare i profitti, ma è considerata uno strumento essenziale per la corretta amministrazione dell’azienda tout court, al punto che sia la Cassazione, con questa sentenza, sia il Legislatore, con la bozza di riforma della legge fallimentare, prevedono l’introduzione di strumenti di gestione finanziaria tra gli strumenti essenziali di cui l’imprenditore deve dotarsi.


dott. Massimo Leone

Lascia un commento

Recent Posts

Seminario Ance

Seminario ANCE Taranto,

Leave review
PPP e Project Financing, casi pratici per la realizzazione di opere pubblic...
Leggi di più
convenzione Ance

Convenzione ANCE Taranto

Leave review
Sottoscritta la convenzione con l'ANCE Taranto per avviare un serio rapport...
Leggi di più
asseverazioni-rinnovabili

Asseverazioni PEF energie rinnovabili

Leave review
anche le società di revisione iscritte nell'albo MISE, possono asseverare i...
Leggi di più
notizia1

Linea dura della Cassazione: pagare gli stipendi al posto delle imposte resta reato

Leave review
Dopo alcune sentenze che attenuavano le responsabilità penali per gli impre...
Leggi di più

Tags

related Posts